21 commenti

  1. Aldo

    Mi spiace dirtelo ma io cuckold ci sono diventato. E’ accaduto con la mia prima moglie che negli ultimi tempi del matrimonio si era fatta un amante. Io lo sapevo. Le lasciavo spesso libera la casa. Con la seconda moglie, molto più giovane di me, le corna le ho cercate subito. Ora sono 30 anni che siamo sposati. Portare una donna vergine e pura a fare sesso con altri è stata una dura lotta. Ci sono vuluti tatto e pazienza per non ferirla e farsi mandare a fare in culo, ma pian piano ci sono riuscito. In tutto ha avuto una dozzina di amanti la metà dei quali non sapeva che io sapessi. Sempre love-story le sue, più o meno brevi ma sempre intense.

    • Mattia

      Ciao,
      sono un ragazzo di 25 con il desiderio di diventare cuckold che è nato in me da una decina d’anni circa. Attualmente sono fidanzato da un annetto e mezzo. Data l’età e la serietà della mia relazione credo e spero che questa possa essere quella giusta, ma non so come poterla condurre sulla via del cuckoldismo. Ogni tanto mentre facciamo sesso io le dico che mi piacerebbe farlo in un posto pubblico e lei allora mi sussurra che potrebbero esserci altri uomini che tentano di scoparla e lei si farebbe sbattere mentre io devo guardare. Mi eccito all’inverosimile, ma fino ad ora sono solo parole dette raramente, in mezzo ai tantissimi rapporti sessuali che abbiamo quotidianamente. Come farle diventare più frequenti fino a concrfetizzarle??
      Qualcuno ha qualche consiglio?
      Vi prego aiuto.
      Mattia

  2. Michele

    A questa domanda, non saprei come rispondere, so solo che da 14nne guardavo attraverso il buco della serratura mia sorella se scopava con il suo amico, mentre io mi segavo, mi eccitava molto. Avevo 30 anni quando incontrai la donna della mia vita, lei aveva appena 22 anni, era bellissima. Ci sposammo, i primi tempi erano bellissimi, ma dopo neanche sei mesi cominció a mancarmi lo sfizio di guardare, fu cosi che cominciai a proporre a mia moglie la presenza di un’altro uomo nel nostro letto. Una sberla fu la sua risposta, sottolineando con la domanda se l’amavo ancora. Si che l’amavo, ma il desiderio di guardarla mentre si faceva scopare da un’altro uomo mi eccitava. I litigi era all’ordine del giorno, nonostante l’amavo molto.
    Poi un giorno non so come é successo eravamo usciti un sabato sera per andare a cenare fuori di casa, un bel ristorante sulla passeggiata al mare, era affollato, ma noi avevamo tutto il tempo a nostra disposizione, Avevamo appena consumato il dolce quando mia moglie si alzó per andare ai bagni, rimase molto tempo via, quando tornó si scusó dicendo che dovette aspettare visto che c’era molta gente. bevemmo un paio di liquori prima di incamminarci verso casa. Camminando passammo un pezzo della passeggiata disabitata, fu li che mia moglie mi prese per mano e mi tiró verso una scalinata che ci portava sulla spiaggia, non eravamo soli intravvidi delle siluette di uomini che andavano su e giú. Trovammo un posto un pó appartato, ci sedemmo sulla sabbia, baciandola ci stendemmo sulla sabbia, la accarezzavo come un corteggiatore, ma ad un certo momento mi accorsi che un’uomo le stava toccando la figa, lei aveva le gambe aperte e accettava la sua mano, meravigliato non dissi niente, ma quando quell’uomo mise la sua testa tra le sue gambe e le stava leccando la figa non resistetti a chiederle se le piaceva, lei mi rispose di si e voleva farsi scopare da lui, infatti quell’uomo tiró fuori il suo cazzo e senza dire niente la penetró. La sulla spiaggia mia moglie esaudi il mio desiderio, nella penombra guardavo il suo cazzo affondarsi in mia moglie, le sborró dentro e quando lo tiró fuori le leccai la figa, facendla venire ancora una volta. Una volta a casa mi confessó che nel ristorante si era fatta scopare da due camerieri, per quello era rimasta lungo tempo via.
    Si sono l’uomo piú felice del mondo.

  3. Paolo

    Sono d’accordo che ci si nasce, dopo qualche mese che mi sposai, già volavo con la fantasia, e devo dire anche mia moglie, anno dopo anno la mia voglia cresceva sempre più di vederla godere con un altro davanti e me, una volta le proposi di filmarci mentre scopavamo e acconsentì, ero sulla buona strada, poi dopo qualche anno le chiesi fi fare scambio di coppia e li ci fu qualche problemino, facemmo una cosa soft con una coppia di amici e fini li!!!!! Ma la mia mente continuava con quel chiodo fisso…… Sono passati esattamente 20 anni di matrimonio più 7 di fidanzamento avevo vergogna di dirglielo, quando poi non ce l’ho fatta più ed ho raccontato tutto, mi aspettavo una sua risposta negativa, quando invece mi disse “organizza” non stavo più nella pelle, però, mi disse una sola volta. Io trovai il bull e organizzai l’incontro, era timorosa ed io la rassicuravo, dicevo che sarebbe avvenuto tutto in automatico e di non preoccuparsi di niente, doveva solo eseguire ciò che voleva il bull!!!! È stata fantastica, una esperienza stupenda, lei che si faceva riempire dal bull e io che guardavo e fotografavo. Sono passati due mesi ma il pensiero è sempre li, io lo sento che lei sa che ritornerò all attacco e penso che mi rifarà nuovamente cornuto e contento, l’amo pazzamente e non è cambiato nulla dopo, anzi la nostra attività sessuale è ritornata con tanta più passione, lo devo rifare perché sono un cuckold e non me ne vergogno.

  4. Ciao sono Tony e da parecchio tempo che vorrei diventare Coukold ma non ci riesco faccio sempre discussione con mia moglie verbalmente dicendomi con il pensiero se vuoi ti faccio cornutooooo sarebbe facciamo la amore e lei mi chiama con un nome di un amico. Ma di farla davvero dice no si mostra anche al mare mi tiene contento sarebbe si sposta il costume quando uno la guarda e questo a ma mi fa eccittare da pazzi arrivando poi a casa la scopo come un cane e lei dice come mi guardava quello uomo e io godo subito sborrandola tutta. Non so che fare più vorrei un consiglio da voi sto uscendo pazzo. Ciao

  5. franco

    ciao a tutti mi chiamo franco, ho sempre desiderato di essere CUCKOLD ma non ci sono riuscito, praticamente mia moglie ha un amante da 10 anni solo che scopano quando io sono al lavoro lo saputo solo scrivendomi su facebook io mi sono registrato con un nome falso e ho sghiesto la sua amicizia, con passare dei giorni piano piano abbiamo avuto delle conversazioni, lei– mia moglie mi ha detto che sta con un altro quando io gli ho chiesto se era sposata, mi ha detto che sta con il suo amante da 10 anni , io gli ho detto accidenti sono arrivato secondo!!! e lei mi dice di si pero’ nel parlare siamo andati oltre e gli ho chiesto ma tuo marito sa di questa cosa? lei nooo altrimenti mi ammazzerebbe, io capito, ma con il tuo amante fai tutto oppure hai dei limiti , lei sarebbe mia moglie, mi ha detto che e uscita incinta 3 volte, poi abbortito io ho rispotto ok— ma il secondo canale certo sono aperta in tutti i sensi lei mi ha detto ma tu sei sposato, io sono divorziato – lei ok se un giorno voglio contattarti per te non sarebbe un problema vero? -io si per me va bene , poi gli faccio ultima domanda tu anni? lei dice io 47 , e il mio amante 60 alloro ho scoperto chi era l’amante della zoccola di mia moglie, pensate 3 abborti senza che io sapevo niente e per fortuna che lavoro, pensa se ero disoccupato, quando sono solo vedo sempre film CUCKOLD SAREBBE BELLO IN TRE, CAPITO COME SONO CORNUTO UN BACIO AI CORNUTI COME ME CE NE SONO TANTI…..

  6. carlo

    anche io sono daccordo cuckold si nasce.Sono sposato da 14 anni più due di fidanzamento io avevo 26 anni lei giovanissima appena 18 lei molto esibizionista.Andavamo spesso nei parcheggi a lei piaceva mostrarsi ai guardoni una sera gli chiesi se voleva provare a fate qualcosa con uno di loro lei mi guardo di avvicinò al finestrino c’erano li tre che si stavano masturbando lei tirò giù il finestrino e inizio a fare pompe io eccitato e felice la spinsi verso il finestrino così che la potevano palpare le tette li accontento un po tutti da quella sera sono passati 16 anni e molti uomini ma siamo innamorati ancora

  7. pietro

    Io sono un cuckold, e credo che cuckold si ci nasce. Questo credo di averlo capito subito dopo essermi sposato. L’ho capito da che cosa? Sin dall’inizio ogni volta che si andava al mare e mia moglie si mostrava in costume, il semplice sguardo di altri uomini mi eccitava e quando, indossando qualche abito succinto si andava in giro mi eccitavo solo al pensiero che altri la vedessero. Però è stato molto difficile realizzare il mio desiderio di vedere mia moglie fare sesso con altri uomini. Conoscendo il suo carattere non mi sognavo minimamente di confessargli il mio stato. Così misi in atto un progetto che richiedeva molta pazienza. Non vi racconto tutto ma solo qualche aspetto, tipo cominciai ad incoraggiarla a indossare abiti sempre provocanti, portavo a casa con scuse varie colleghi di lavoro prestanti che spesso finiva con invitarli a cena. Insomma dopo un lungo periodo di pazienza, finalmente lei capì quale era il mio desiderio, così un giorno fu lei a propormi di andare a letto con un suo collega di lavoro. Poi scoprii che gia da tempo se la scopava. ora sono alcuni anni che quest’uomo, tra l’altro sposato, frequenta la nostra casa, ovviamente sua moglie non sa niente. Purtroppo non sempre mi fanno assistere alle loro scopate, spesso mi obbligano ad uscire di casa, ma io sono felice. Chi non è cuckold non lo può capire

  8. mic

    Io forse lo sono diventato.
    Mi spiego: in un periodo di crisi con la mia ragazza, ho saputo da lei che aveva cominciato ad uscire con uno dei miei migliori amici ( a questo mio amico già le piaceva e lei visto il periodo di crisi ne ha approfittato). Quando me lo disse io mi sentivo arrabbiato e frustato ma da una parte mi sentivo anche eccitato di questa cosa. E questa eccitazione è aumentata sempre più fino a che non ho cominciato a masturbarmi pensando a lei che scopava, faceva pompini o si faceva ciucciare le tette con questo mio amico.
    Da quel periodo mi eccito sempre moltissimo che lei faccia queste cose con altri ragazzi.
    Ciao.

  9. Max

    Credo che ci nasca ma spesso inconsapevolmente. Poi se capita l’occasione si scopre questo lato della propria sessualita che per molti e’ una vera e propria rivelazione assolutamente inaspettata. Come e’ capitato a me, che ho sempre avuto una concezione del sesso molto libera vivendo varie esperienze scambiste, trovando pero la presenza dei singoli non gradita e fastidiosa. Sono sempre stato molto sicuro di me pur non essendo molto dotato, e i miei 13 cm sono sempre stati apprezzati dalle mie partner, senza mai avere complessi o paranoie nei confronti con altri uomini piu dotati. La mia attuale moglie mi ha fatto invece scoprire un lato totalmente sconosciuto di me, facendomi conoscere un tipo di piacere strano e insolito che proviene in pratica dal dolore, psicologico piu che fisico, nel sentirsi umiliati e sottomessi in situazioni che avevo sempre considerato sgradevoli e per me impensabili. Mi sentivo da sempre un maschio alfa pur essendo un po mini, e la gelosia era una mia prerogativa. Con mia moglie, a quel tempo splendida femmina 23 enne, ho capito rapidamente che se volevo trasgredire avrei dovuto cambiare gioco, dato che a lei interessava il maschio singolo piuttosto che le coppie, situazione che io non consideravo nemmeno. Cosi dopo diversi problemi e discorsi ho deciso di provare almeno una volta scoprendo che vederla mentre si faceva sbattere in ogni modo da quel signore sulla cinquantina, arrapato e maiale, dopotutto non mi infastidiva piu di tanto, forse per l’eta o per l’aspetto fisico davvero tutt’altro che affascinante, trovando anzi addirittura abbastanza eccitante il fatto che fosse davvero molto ben dotato, con un bel paletto duro e grosso, che lei apprezzavava senza nasconderlo, godendo e gridando di piacere ad ogni colpo, e soprattutto commentando con aggettivi molto lusinghieri. Per la prima volta mi ero sentito inferiore ad un altro uomo, cosa che dopo un po di fastidio e anche imbarazzo iniziale, dato che ero nudo anche io , ho scoperto che iniziava ad eccitarmi, vedendola cosi eccitata e presa . Per la prima volta avevo scoperto di essere forse molto differente da come pensavo di essere fino a quel momento, e ricordo che mi lascio molto turbato il fatto di essermi eccitato anche nel guardare il cazzo molto piu grosso bello del singolo. Da li in poi la strada e’ stata facile e ho scoperto il mio vero ruolo sessuale, imparando a godere offrendo la mia donna ad altri uomini piu potenti che sappiano soddisfarla come io non potrei. In 6 anni lei ha potuto incontrare un bel numero di uomini per il nostro piacere prima di decidere di smettere con la trasgressione.

  10. la tua esperienza egregio Max è stata condotta con grande talento e maestria, nel senso che hai saputo offrire a tua moglie la possibilità di avere a disposizione un membro certamente più grande del tuo, al quale lei si è data con grande voglia ,godimento e piacere, ed alla fine hai goduto pure te.Bravo.

  11. Cari amici cuckold si nasce.
    QUANDO ERO FIDANZATO IL SOLO PENSIERO CHE QUALCUNO SI SCOPASSE LA MIA FIDANZATA MI FACEVA IMPAZZIRE, DOPO QUALCHE MASE DI FIDANZAMENTO ERO GIà CORNUTO, UN AMICO SE LE SCOPATA IN SPIAGGIA.
    DA SPOSATI PENSO DI ESSERE DIVENTATO IL Più GRANDE CORNUTO D’ITALIA.
    CHIUNQUE SCOPA MIA MOGLIE COME E QUAMDO VUOLE.
    OLTRE AD ESSERE IL RE DEI CORNUTI PENSO DI ESSERE ANCHE UN RE SEGAIOLO.
    GRAZIE A MIA MOGLIE PER GLI SPETTACOLI CHE MI OFFRE. GIORGIO

  12. Paolo 60

    Ciao anche io sono diventato cuckold mia moglie non voleva ma poi che ha provato vari uomini ora non puo più farne a meno . La porto in ogni club per trovare uomini che la scopino ma non le basta il fine settimana ora vuole che gli porti ogni sera qualche bel bull . ne ha presi a centinaia ed è sempre più golosa. Io di più. saluti grazie.

  13. marco

    Ciao io sono marco sono sposato e ho50 anni e la mia lei48 con mia moglie ho fatto di tutto ma orami ha detto che non la soddisfo piu perche e troppo piccolo ora sono 2 anni che non la penetro e la masturbo con un cazzo finto lungo 23 e largo 3 dita e mi dice che quello e un cazzo e nello stesso tenpo mi chiama cornuto e per questo che stiamo cercando unnbel bull dotato

  14. marco

    Sono marco e ioho50 e lei ha48 siamo di roma chi ci vuole aiutare e il benvenuto non vedo l ora di diventare cornuto

  15. Giorgio

    Ciao, da fidanzato avevo fantasie su mia moglie con un ragazzo che ballava latino-americano.
    Adesso che sono sposato da 5 anni, durante un rapporto basato su fantasie cuckold, mi ha confessato che con quel ragazzo ci ha scopato parecchie volte… e io che pensavo di aver sposato una santa… ma la cosa mi eccita tanto…e quante seghe mi faccio al pensiero che si faceva scopare, dopo avermi eccitato e spedito a casa a menarmelo.

  16. Marito contento

    Ciao ho 57 anni e la mia lei ne ha 56.Infatti cuckold ci si diventa (per volonta’) e non si nasce. Io ho iniziato a coinvolgere la mia lei da circa 10 anni. Iniziato il tuto con una sfida (avevo scommesso che lei non sarebbe mai stata capace di andare con un altro). Invece ho perso la scommessa: Lei in un primo momento ha iniziato da sola incontrando altri uomini anche se si….limitava. Poi ha deciso di rendermi partecipe di quello che aveva fatto. Anche se devo dire che l’impatto iniziale per me e’ stato un po’ traumatico ora ne sono felice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *